Mini menu

Call us or contact us by chat

Call us
Chat online

800.92.92.92

From a landline or mobile phone

Mon – Fri
8:00 - 22:00

Sat - Sun
9:00 - 20:00

Speak to one of our specialists directly
Chat non disponibile

Contact us by email

    Would you like to receive updates about FinecoBank’s news? Read the informative documentation and make your choices:

    Data processing for commercial purposes
    Data processing for profiled purposes, also based on data enrichment
    (*) Mandatory field

    Want to find out about all the ways Fineco can get your savings earning for you? Fill in the form: one of our advisors will contact you as soon as possible to arrange a no-obligation meeting, wherever and whenever suits you.

      Would you like to receive updates about FinecoBank’s news? Read the informative documentation and make your choices:

      Data processing for commercial purposes
      Data processing for profiled purposes, also based on data enrichment
      (*) Mandatory field

      Thank you

      Thank you for contacting us, we will get back to you shortly. For any further information or clarification, you can fill out a new request or call the toll-free number 800.92.92.92, Monday to Friday, from 8:00am to 10:00pm, and Saturday from 9:00am to 1:00.

      The Investor Relations Office only responds to requests for economic or financial information and news about Fineco.

      Paola Spolini - Head of Media Relations

      ufficiostampa@finecobank.com+39 02 2887 2256

      For more details about the Investor Relations Office go to the dedicated area

      Fineco’s Media Relations Office is for liaison with journalists and only responds to enquiries concerning the press and Fineco’s external communications.

      Stefania Mantegazza - Head of Investor Relations

      investors@finecobank.com

      For further information on Media Relations, visit the password-protected area dedicated area

      Vai a Bring Fineco with you!

      Bring Fineco with you!

      Log into your account anytime from smartphone and tablet.

      Vai a Experience 'Advice'

      Experience 'Advice'

      Cutting-edge advisory services to help manage your investments.

      Open a Fineco account. It only takes 5 minutes with your webcam.

      Versione italiana

      Fineco desidera informare i propri Clienti residenti o aventi sede legale e/o operativa in uno dei comuni interessati dagli eventi calamitosi del 26 Dicembre 2018 che hanno colpito il territorio dei Comuni di Aci Bonaccorsi, Milo, Trecastagni, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Acireale, Santa Venerina, Viagrande e Zafferana Etnea, in provincia di Catania, della facoltà di richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui ipotecari relativi a edifici distrutti o inagibili anche parzialmente, ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica svolta negli stessi edifici.
      L’iniziativa prevede che il Cliente che si trovi in condizione di difficoltà per i danni subiti dall’immobile, ferma restando la regolarità del piano dei pagamenti, possa richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui (quote capitale e quote interesse) fino alla ricostruzione, all’agibilità o all’abitabilità del predetto immobile e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza.
      La domanda di sospensione dovrà essere presentata entro il 15 Febbraio 2019 e dovrà essere assistita da un’autocertificazione che attesti il danno subito dall’immobile per cui si richiede l’attivazione della sospensiva, resa ai sensi del D.P.R. 28.12.2000, n. 445.

      La sospensione non costituisce in alcun modo novazione del contratto di mutuo e resta ferma ogni altra modalità, patto, condizione e garanzia di cui al contratto di mutuo, con particolare riferimento alla garanzia ipotecaria. Resta inteso che, nel periodo di sospensione, non si procederà con alcuna segnalazione alle Banche Dati relativa alle rate sospese.
      Le rate sospese inizieranno a decorrere al termine del periodo di ammortamento originariamente previsto dal finanziamento, mantenendo la loro attuale periodicità. Il piano di ammortamento si allungherà dunque di un periodo pari a quello per cui si è interrotto.
      L’esercizio sarà gratuito e non oneroso, ovvero non saranno addebitati interessi maturati durante il periodo di sospensione. Inoltre potrà essere revocata dal mutuatario in qualsiasi momento.
      Per maggiori informazioni nonché per richiedere la sospensione delle rate, è possibile contattare il Customer Care.