Mini menu

LA SOSTENIBILITà è IL NOSTRO INVESTIMENTO SUL FUTURO

Da sempre nel nostro DNA

La sostenibilità è da sempre parte di Fineco e rappresenta un elemento fondante del nostro percorso di creazione di valore di lungo termine per i nostri stakeholder, attuali e futuri.
Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo scelto di percorrere la strada della trasparenza e dell’applicazione di prezzi fair per i servizi che offriamo, in linea con il nostro corporate purpose: offrire ai clienti servizi e prodotti di eccellenza tramite un sistema multicanale nelle tre aree di attività integrate banking, investing e brokerage, ad un fair pricing. E a questo approccio abbiamo affiancato un piano obiettivi ESG da perseguire entro il 2023.

Governance della sostenibilità

La Sostenibilità è parte integrante della nostra governance: a fianco dei due principali organi di governo caratteristici del sistema di amministrazione e controllo tradizionale adottato da Fineco, ovvero il Consiglio di Amministrazione - con funzioni di supervisione strategica - e il Collegio Sindacale - con funzioni di controllo -, abbiamo istituito Comitati di Sostenibilità, a livello endoconsiliare e manageriale, e il team di Sostenibilità, incaricati di definire e supervisionare la strategia di sostenibilità integrata al Piano Pluriennale.

Strategia di sostenibilità

In Fineco, crediamo fermamente che lo sviluppo sostenibile sia la scelta più lungimirante e stabile. Infatti, Fineco è stata fondata su tre pilastri: efficienza, innovazione e trasparenza, che sono le chiavi della nostra strategia e forniscono una chiara guida al nostro percorso di crescita sostenibile. Il nostro impegno a fare business in modo etico e rispettoso, integrando in modo sempre più strutturato gli obiettivi di sostenibilità economica, ambientale e sociale nella nostra strategia di lungo periodo, ha portato all'approvazione da parte degli organi sociali di un primo set di obiettivi ESG da perseguire entro il 2023 all'interno di 6 aree di business: Risorse Umane, Finanza Responsabile, Educazione Finanziaria e Supporto alla Comunità, Supply Chain, Azionisti e Ambiente.

Gestione dei rischi

Fineco ha da sempre promosso una cultura del rischio solida, basata su valori condivisi e comportamenti coerenti, elementi necessari al fine di garantire redditività sostenibile nel lungo periodo. La funzione di Risk Management è incaricata di identificare, quantificare e mitigare i rischi del Gruppo, utilizzando un efficace ed efficiente Sistema unitario dei Controlli Interni (SCI). In linea con l’evoluzione in ambito ESG della strategia aziendale, Fineco ha integrato alcuni dei principali strumenti di presidio dei rischi - il Risk Appetite Framework (RAF) e il sistema di indicatori di rischio operativo - con specifici indicatori legati agli obiettivi strategici di sostenibilità.

Integrità del business

Se il business è il centro dell’operato del Gruppo, compliance e integrità rappresentano il modo in cui le attività aziendali vengono svolte. Per questo motivo, il top management si fa interprete e diffonde la cultura del rispetto, della prudenza e dell’integrità a tutti coloro che operano per conto di Fineco grazie all'iniziativa di Compliance Culture - Tone from the Top. FinecoBank S.p.A. ha anche adottato un Modello di Organizzazione e Gestione ai sensi del Decreto Legislativo 231/01, con l’obiettivo di fornire servizi bancari e finanziari ai propri clienti nel rispetto del valore dell’integrità, un Codice Etico, parte integrante del Modello 231, e altre Policy volte a promuovere la cultura della compliance negli ambiti anticorruzione, conflitto di interessi, antitrust e pratiche commerciali sleali, whistleblowing, diritti umani e compliance fiscale.

finecobank.com in english

finecobank.co.uk

Pubblico Avviso alla clientela dei Comuni oggetto di ordinanza (v. all'allegato n. 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 23 febbraio 2020).

A testimonianza dell’attenzione verso la propria Clientela, Fineco ha deciso di intraprendere un’azione a favore dei Clienti che vivono nei Comuni coinvolti dall'emergenza Coronavirus – Covid19.

Fino al 15 aprile 2020 i titolari di mutui Fineco relativi a edifici ubicati nei comuni indicati nel decreto, possono richiedere la sospensione del pagamento delle rate di mutuo fino alla cessazione dello stato di emergenza (dichiarato per un periodo di 6 mesi dalla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020).
Tale misura non comporterà alcun costo aggiuntivo né l’applicazione di interessi di mora.

E’ possibile contattare il numero verde 800.52.52.52 per reperire le informazioni necessarie al fine di attivare la sospensione del pagamento delle rate con decorrenza dalla prima rata utile successiva alla richiesta.

Si precisa che la sospensione non costituisce in alcun modo novazione del contratto di mutuo e resta ferma ogni altra modalità, patto, condizione e garanzia di cui al contratto di mutuo, con particolare riferimento alla garanzia ipotecaria.Le rate sospese inizieranno a decorrere al termine del periodo di sospensione con corrispondente allungamento del piano di rimborso per una durata pari al periodo di sospensione stesso, mantenendo la loro attuale periodicità.