Mini menu
  • Impara con Fineco

    Conto, mercati, trading e investimenti spiegati con semplicità dai professionisti.
Un'offerta completa e accessibile a tutti: scegli tra corsi in aula, webinar online per chattare in tempo reale con i relatori, video di formazione e le videoguide per scoprire tutti i servizi Fineco.

Corsi in aula

Con i corsi di formazione in aula impari, definisci e potenzi le tue conoscenze e le tue strategie in ambito trading e investimenti. In tutta Italia.

Educational
Corsi su prodotti finanziari, mercati e piattaforme.
Seminari
Approfondimenti e focus sul trading.
Live trading
Trading in tempo reale, a mercati aperti.
Titolo Città Data Livello Stato
BRESCIA 23/05/2019
10:00 - 13:00
base ISCRIVITI

Programma

Mercati sotto controllo

  • In diretta dai mercati: news, , spread e calendario macroeconomico
  • Market Bar: seguire le quotazione dei principali  indici mondiali
  • Come scegliere i prodotti a disposizione


Cambi, mercati azionari e obbligazionari

  • “Cambia valuta” e operatività in USD, CHF e GBP
  • Il Forex: il mercato delle valute
  • Azioni e obbligazioni: i mercati principali
  • Il portafoglio e la gestione della posizione


Grafici di analisi tecnica

  • Tutte le tipologie di grafico
  • Studi di analisi tecnica
  • Indicatori e oscillatori: come e quando utilizzarli


Interpretare un book di mercato

  • Compratori e venditori: quali sono le loro intenzioni
  • Gli ordini iceberg: come individuarli
  • Gli ordini automatici: come utilizzarli


Cenni su altri prodotti e servizi

  • Multicurrency: come funziona
  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi 


Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Scegliere gli ordini più adatti alla propria operatività
  • Impostare e salvare i grafici di PoweDesk


NB: La teoria di analisi tecnica è argomento di altri corsi dedicati

BRESCIA 23/05/2019
14:30 - 17:30
base ISCRIVITI

Programma

L'andamento degli indici azionari e obbligazionari

  • I principali indici mondiali: la view di mercato
  • Individuare livelli grafici per operare
  • Gli strumenti da utilizzare: i CFD

Uno sguardo ai mercati azionari

  • Le azioni del momento
  • i CFD su azioni americane e inglesi
  • Il rischio di cambio

Valute e materie prime: la view di mercato

  • Valute mondiali: perchè si muovono e politiche monetarie
  • Le correlazioni tra valute e materie prime
  • il mercato delle commodities e CFD

Cenni ad altri prodotti

  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona
  • Powerdesk: la piattaforma n. 1 d'Europa
BRESCIA 24/05/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Alessandro De Lorenzo, trader di professione, spiega nel dettaglio
 una tecnica operativa con l'utilizzo dell'indicatore ICHIMOKU
per cogliere le opportunità di trading Intraday e Multiday
 

Money Management

  • Martingala vs Antimartingala
  • Un metodo alternativo: il fixed fractional method 


L'indicatore Ichimoku

  • La sua costruzione e interpretazione
  • Bullish e Bearish area
  • Principali segnali opera

 
L'utilizzo dell'indicatore nei multi time frame

  • Dall'intraday al trading di posizione
  • La gestione della posizione
  • Punti di uscita


Metodo Generale per sviluppare una strategia vincente

  • Ottimizzare i punti di ingresso
  • Fissare i target di profitto
  • L’importanza dello stop-loss per incrementare le prestazioni


Prerequisiti

E' consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto
CAGLIARI 27/05/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Matteo Maggioni, trader di professione dal 1999,
mostra la sua operatività sui CFD attraverso l’analisi Intermarket,
chiarendo alcune applicazioni chiave di Analisi Tecnica e di Macroeconomia.
 

Ciclo economico e mercati

  • Conoscere i legami tra i diversi mercati finanziari
  • Analizzare il rapporto di due mercati: la forza relativa
  • Il ciclo economico per orientarsi al meglio
  • Tassi di interesse e altri drivers


Introduzione ai mercati finanziari

  • Operare su indici, valute e materie prime: tutti gli strumenti finanziari
  • Caratteristiche e differenze


Definire una strategia operativa

  • Come scegliere i titoli per operare
  • Strategie per entrare sui mercati
  • Come gestire le posizioni
  • Chiudere le operazioni: Timing e P&L


Prerequisiti

E' consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto


Obiettivo corso

A fine incontro i partecipanti sapranno:

  • Considerare il trading come “attività d’impresa”
  • Impostare e valutare le tecniche di trading
CAGLIARI 28/05/2019
10:00 - 17:00
base ISCRIVITI

Programma

 

Le basi

  • Teoria di Dow: come nascono i trend di mercato
  • Cosa c'è dietro supporti e resistenze
  • Principali figure di inversione
  • Lo studio dei volumi e flussi di denaro

 

Indicatori e oscillatori: quando sono utili

  • Interpretazione di indicatori e oscillatori
  • il "magnetismo" delle medie mobili
  • MACD: approfondimenti e riflessioni
  • RSI e Momentum: conoscerli per applicarli

 

Costruire un metodo di trading

  • Prima di iniziare: il Money Management
  • Impostare una tecnica di trading
  • Gestire la posizione da trader professionista
  • Errori da evitare

Prerequisiti

E' consigliabile una conosenza base di:

  • Marginazione e vendita allo scoperto
  • Ordini limite, mercato e condizionati

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Costruire in autonomia una strategie di trading
  • Gestire le proprie posizioni e il rischio di mercato
MILANO 30/05/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Angelo Prataviera,Cryptocurrencies Specialist - Investment & Asset Manager presso LMP FINANCE SA (Lugano),
è da sempre molto attento agli aspetti psicologici del trading,
che suggerisce di gestire con tecniche a rischio contenuto basate su
patterns a candele giornaliere e volte a individuare e cogliere trend che
possono mantenersi anche oltre una settimana.

 

Trading: tra hobby e professione

  • Perché fare trading?
  • Come impostare l’attività di trading finanziario?
  • Noi siamo il nostro peggior nemico: emotività e distacco dai mercati 

Prima di iniziare: teoria e tecnica

  • Cos’è lo “short term trading”?
  • Come accorciare la distanza tra teoria e pratica
  • Scegliamo le tecniche di trading più adatte a noi

I pattern che funzionano

  • Cosa sono i pattern, quando e perché applicarli
  • Serie di pattern ad alta probabilità di successo
  • Insidie nell’uso dei pattern: come vanno usati veramente?

Esempi di "attacchi mirati" al mercato

  • Applicazione live delle tecniche presentate
  • CFD su Indici e azioni
  • Possibilità di multi frame trading

Prerequisiti

E’ consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti avranno gli strumenti per:

  • Affrontare il trading con disciplina
  • Limitare le perdite "emotive"
TORINO 03/06/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Emanuele Colacchi, ingegnere e trader di professione, illustra
alcuni indicatori ancora poco conosciuti per impostare autonomamente
nuove tecniche di trading per il medio - lungo periodo
e presenta alcuni metodi completi, utili e pratici per operare su azioni e
CFD su indici.
 

Trading su indici e azioni

  • Introduzione agli strumenti finanziari disponibili
  • Caratteristiche e differenze 


Come avvicinarsi ai mercati finanziari

  • Tutte le tipologie di tecniche esistenti
  • Gli strumenti dell'analisi tecnica
  • Prezzo vs indicatori

 
Un oscillatore basato sul tempo

  • Dall'alba al tramonto: i principi dell'oscillatore Aroon
  • Come identificare l'inizio di un trend
  • Come sfruttare la sensibilità dell'oscillatore


Anche il mercato ha i suoi cicli

  • Il Commodity Channel Index
  • Come impostarlo
  • Individuare oggettivamente break out e stagionalità


Prerequisiti

E' consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto
TORINO 04/06/2019
10:00 - 13:00
base ISCRIVITI

Programma

Book e inserimento dei primi ordini

  • Come si forma il prezzo di un titolo
  • Il denaro e lettera
  • La lettura del book: tick, proposte e quantità
  • Tipologie di ordine: mercato e limite di prezzo
  • Le fasi di negoziazione dei mercati

 Portafoglio e gestione degli ordini

  • Portafoglio di sintesi e di dettaglio
  • Gestione della posizione con gli ordini automatici
  • Portafoglio offline e reportistica
  • Composizione del portafoglio, operazioni societarie e news sui titoli

 

Cenni su altri prodotti e servizi

  • Il book verticale 
  • Marginazione e short selling per i mercati ribassisiti

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Leggere le informazioni presenti in un book 
  • Impostare la protezione degli ordini e delle posizioni
TORINO 04/06/2019
14:30 - 17:30
base ISCRIVITI

Programma

Definizione di Supporti e Resistenze

  • Cosa è un Supporto
  • Cosa è una Resistenza
  • Perchè si creano questi livelli di prezzo
  • Rottura o falsa rottura? Come intervenire

 Gestire una posizione con gli ordini automatici

  • Cosa sono gli ordini automatici
  • Stop loss: perdita massima e livello di stop
  • Take profit: obiettivo di guadagno e livello di take
  • Seguire il trend con il trailing stop

Il trading con gli ordini condizionati

  • Alert di prezzo  
  • Condizionati semplici, come utilizzarli
  • Condizionati O.c.O due condizioni, un solo ordine
  • Condizionati correlati

Cenni su altri prodotti e servizi

  • Marginazione e short selling per i mercati ribassisti 
  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Individuare livelli operativi
  • Utilizzare gli ordini condizionati per aprire posizioni
     
PESCARA 06/06/2019
09:30 - 13:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Filippo La Ganga, analista di Websim con master in analisi tecnica presso
SIAT e in analisi finanziaria presso AIAF, spiega come analizzare
l'andamento di breve termine delle borse per meglio gestire una posizione
e individuare i livelli di entrata, uscita e stop loss.
I concetti vengono illustrati con esempi su CFD su azioni americane e CFD su indici.
 

Trading su indici e azioni

  • Introduzione agli strumenti finanziari disponibili
  • Caratteristiche e differenze

Definizione di trend e di volatilità

  • Come individuare i trend di mercato
  • Misurare la volatilità di mercato
  • Principali utilizzi della media mobile

Regressione lineare

  • Cosa è e come si calcola
  • Tutti i vantaggi rispetto alla media mobile
  • Come settarla al meglio

Il Donchian Channel

  • L'indicatore a confronto con le Bande di Bollinger
  • Come gestire la posizione
  • Far correre i profitti con una tecnica d'uscita dinamica

 

Prerequisiti

E' consigliabile una conosenza base di:

  • Analisi tecnica
  • Ordini limite, mercato e condizionati

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Utilizzare una tecnica di swing trading
  • Prendere in autonomia decisioni di trading
  • Gestire le proprie posizioni
PESCARA 06/06/2019
14:00 - 17:30
avanzato ISCRIVITI

Programma

Filippo La Ganga, analista di Websim con master in analisi tecnica presso
SIAT e in analisi finanziaria presso AIAF, spiega come sfruttarel
la forte volatilità dei titoli che caratterizza le prime ore di mercato aperto 
per individuare livelli di entrata e di uscita e stop loss per operazioni da chiudere in giornata
I concetti vengono illustrati con esempi su CFD su azioni americane.
 

Trading su azioni

  • Introduzione agli strumenti finanziari disponibili
  • Caratteristiche e differenze

Opening range breakout

  • Cos'è il breakout di prezzo
  • Individuare i livelli di ingresso 
  • Gestire la posizione con gli ordini automatici

Studiare il trend e la volatilità per filtrare i falsi segnali

  • Come selezionare i titoli in base al trend
  • Come selezionare i titoli in base alla volatilità
  • Misurare la volatilità di mercato

 

Prerequisiti

E' consigliabile una conosenza base di:

  • Analisi tecnica
  • Ordini limite, mercato e condizionati

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Utilizzare una tecnica di trading intraday
  • Prendere in autonomia decisioni di trading
  • Gestire le proprie posizioni
PESCARA 07/06/2019
10:00 - 13:00
base ISCRIVITI

Programma

L'andamento degli indici azionari e obbligazionari

  • I principali indici mondiali: la view di mercato
  • Individuare livelli grafici per operare
  • Gli strumenti da utilizzare: i CFD

Uno sguardo ai mercati azionari

  • Le azioni del momento
  • i CFD su azioni americane e inglesi
  • Il rischio di cambio

Valute e materie prime: la view di mercato

  • Valute mondiali: perchè si muovono e politiche monetarie
  • Le correlazioni tra valute e materie prime
  • il mercato delle commodities e CFD

Cenni ad altri prodotti

  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona
  • Powerdesk: la piattaforma n. 1 d'Europa
PESCARA 07/06/2019
14:30 - 17:30
base ISCRIVITI

Programma

A caccia di stop

  • Le informazioni presenti in una candela
  • Supporti e resistenze
  • Stop loss e ordini condizionati: dove sono gli stop del mercato?


Dove metto lo stop loss?

  • Stop loss monetario e di livello
  • Regola base per lo stop monetario
  • Lo stop loss in percentuale: quale livello?


Gestione della posizione e tecniche di uscita

  • Take profit e trailing stop
  • Mediare in perdita o “piramidare”
  • Le posizioni “doppie”


Prerequisiti

E’ consigliabile una conoscenza base di:

  • Marginazione e short selling
  • Azioni, Futures e Forex


Cenni su altri prodotti e servizi

  • CFD e SuperCFD: trading globale, zero commissioni e leva 100
  • Long e short sul Forex


Obiettivo corso

A fine incontro i partecipanti sapranno:

  • Muovere i primi passi nella costruzione del proprio metodo operativo
  • Gestire le proprie posizioni


NB: PowerDesk2, marginazione e analisi tecnica sono oggetto di altri corsi dedicati

PISA 20/06/2019
10:00 - 13:00
base ISCRIVITI

Programma

L'importanza del Money Management

  • Cosa è e come si compone
  • Trovare l'esposizione ideale
  • Come gestire l'entrata sul mercato
  • Come gestire la chiusura della posizione

 L'effetto leva: rischi e opportunità

  • L'esposizione: quanto è importante
  • La gestione del rischio
  • Come amplificare le proprie performance: acquistare in leva
  • L'importanza dello stop loss: monetario e di livello

Lo short selling: cosa è e come utilizzarlo

  • Guadagnare dai mercati in discesa: la vendita allo scoperto
  • Coprire le posizioni di lungo periodo
  • Le fasi di mercato e la volatilità
  • Ampiezza del servizio e attivazione

Cenni su altri prodotti e servizi

  • Il book verticale 
  • PowerDesk
  • Multicurrency

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Trovare l'esposizione ideal  
  • Gestire il rischio di portafoglio e di posizione
PISA 20/06/2019
14:30 - 17:30
base ISCRIVITI

Programma

Caratteristiche

  • Lo sviluppo dei mercati valutari
  • Cosa muove i  rapporti tra le diverse monete
  • CFD FX: caratteristiche e differenze con il Multicurrency


L'operatività

  • Cosa comprare e cosa vendere
  • Copertura di un portafoglio azionario dal rischio cambio
  • Differenziale tassi e effetto leva: quando conviene


Come entrare sul mercato

  • Tipologie di ordine: mercato e prezzo limite
  • Stop loss, take profit e trailing stop e ordini condizionati
  • P&L della posizione


Cenni su altri prodotti

  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona
  • CFD e Super CFD: trading globale, zero commissioni e leva 100



Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Negoziare le valute per fini speculativi e di copertura
  • Aprire e gestire le proprie posizioni
PISA 21/06/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Angelo Prataviera,Cryptocurrencies Specialist - Investment & Asset Manager presso LMP FINANCE SA (Lugano),
è da sempre molto attento agli aspetti psicologici del trading,
che suggerisce di gestire con tecniche a rischio contenuto basate su
patterns a candele giornaliere e volte a individuare e cogliere trend che
possono mantenersi anche oltre una settimana.

 

Trading: tra hobby e professione

  • Perché fare trading?
  • Come impostare l’attività di trading finanziario?
  • Noi siamo il nostro peggior nemico: emotività e distacco dai mercati 

Prima di iniziare: teoria e tecnica

  • Cos’è lo “short term trading”?
  • Come accorciare la distanza tra teoria e pratica
  • Scegliamo le tecniche di trading più adatte a noi

I pattern che funzionano

  • Cosa sono i pattern, quando e perché applicarli
  • Serie di pattern ad alta probabilità di successo
  • Insidie nell’uso dei pattern: come vanno usati veramente?

Esempi di "attacchi mirati" al mercato

  • Applicazione live delle tecniche presentate
  • CFD su Indici e azioni
  • Possibilità di multi frame trading

Prerequisiti

E’ consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti avranno gli strumenti per:

  • Affrontare il trading con disciplina
  • Limitare le perdite "emotive"
MILANO 27/06/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Matteo Maggioni, trader di professione dal 1999,
mostra la sua operatività sui CFD attraverso l’analisi Intermarket,
chiarendo alcune applicazioni chiave di Analisi Tecnica e di Macroeconomia.
 

Ciclo economico e mercati

  • Conoscere i legami tra i diversi mercati finanziari
  • Analizzare il rapporto di due mercati: la forza relativa
  • Il ciclo economico per orientarsi al meglio
  • Tassi di interesse e altri drivers


Introduzione ai mercati finanziari

  • Operare su indici, valute e materie prime: tutti gli strumenti finanziari
  • Caratteristiche e differenze


Definire una strategia operativa

  • Come scegliere i titoli per operare
  • Strategie per entrare sui mercati
  • Come gestire le posizioni
  • Chiudere le operazioni: Timing e P&L


Prerequisiti

E' consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto


Obiettivo corso

A fine incontro i partecipanti sapranno:

  • Considerare il trading come “attività d’impresa”
  • Impostare e valutare le tecniche di trading
ROMA 04/07/2019
10:00 - 13:00
base ISCRIVITI

Programma

Caratteristiche

  • Lo sviluppo dei mercati valutari
  • Cosa muove i  rapporti tra le diverse monete
  • CFD FX: caratteristiche e differenze con il Multicurrency


L'operatività

  • Cosa comprare e cosa vendere
  • Copertura di un portafoglio azionario dal rischio cambio
  • Differenziale tassi e effetto leva: quando conviene


Come entrare sul mercato

  • Tipologie di ordine: mercato e prezzo limite
  • Stop loss, take profit e trailing stop e ordini condizionati
  • P&L della posizione


Cenni su altri prodotti

  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona
  • CFD e Super CFD: trading globale, zero commissioni e leva 100



Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Negoziare le valute per fini speculativi e di copertura
  • Aprire e gestire le proprie posizioni
ROMA 04/07/2019
14:30 - 17:30
base ISCRIVITI

Programma

L'andamento degli indici azionari e obbligazionari

  • I principali indici mondiali: la view di mercato
  • Individuare livelli grafici per operare
  • Gli strumenti da utilizzare: i CFD

Uno sguardo ai mercati azionari

  • Le azioni del momento
  • i CFD su azioni americane e inglesi
  • Il rischio di cambio

Valute e materie prime: la view di mercato

  • Valute mondiali: perchè si muovono e politiche monetarie
  • Le correlazioni tra valute e materie prime
  • il mercato delle commodities e CFD

Cenni ad altri prodotti

  • Clienti professionali: requisiti e vantaggi
  • Multicurrency: come funziona
  • Powerdesk: la piattaforma n. 1 d'Europa
ROMA 05/07/2019
10:00 - 17:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Davide Capoti, trader di professione nel settore energetico,
spiega la sua operatività in tempo reale sui CFD, con l’utilizzo
di alcuni indicatori di analisi tecnica utilizzati per filtrare segnali operativi.
 

Trading su indici e azioni

  • Introduzione agli strumenti finanziari disponibili
  • Caratteristiche e differenze 


Il trading come hobby e come professione

  • Analisi trading intraday e trading multiday
  • Differenze e caratteristiche dei diversi approcci

 
Piano d’azione: come si definisce una strategia operativa

  • Riconoscere la forza di un trend
  • La scelta del Time Frame
  • Utilizzare i “volatility stop” e “medie mobili”
  • Individuare i livelli di entrata e di uscita
  • Utilizzare  lo stop loss: dove e quando inserirlo


Prerequisiti

E' consigliabile una conoscenza base di:

  • Nozioni base di analisi tecnica
  • Tipologie di ordini
  • Operatività in leva e vendite allo scoperto
MILANO 11/07/2019
09:30 - 13:00
avanzato ISCRIVITI

Programma

Filippo La Ganga, analista di Websim con master in analisi tecnica presso
SIAT e in analisi finanziaria presso AIAF, spiega come analizzare
l'andamento di breve termine delle borse per meglio gestire una posizione
e individuare i livelli di entrata, uscita e stop loss.
I concetti vengono illustrati con esempi su CFD su azioni americane e CFD su indici.
 

Trading su indici e azioni

  • Introduzione agli strumenti finanziari disponibili
  • Caratteristiche e differenze

Definizione di trend e di volatilità

  • Come individuare i trend di mercato
  • Misurare la volatilità di mercato
  • Principali utilizzi della media mobile

Regressione lineare

  • Cosa è e come si calcola
  • Tutti i vantaggi rispetto alla media mobile
  • Come settarla al meglio

Il Donchian Channel

  • L'indicatore a confronto con le Bande di Bollinger
  • Come gestire la posizione
  • Far correre i profitti con una tecnica d'uscita dinamica

 

Prerequisiti

E' consigliabile una conosenza base di:

  • Analisi tecnica
  • Ordini limite, mercato e condizionati

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Utilizzare una tecnica di swing trading
  • Prendere in autonomia decisioni di trading
  • Gestire le proprie posizioni
MILANO 11/07/2019
14:30 - 17:30
avanzato ISCRIVITI

Programma

Filippo La Ganga, analista di Websim con master in analisi tecnica presso
SIAT e in analisi finanziaria presso AIAF, spiega come analizzare
l'andamento di brevissimo termine delle borse per meglio gestire l’apertura,
la gestione e la chiusura della posizione e come individuare i livelli di stop.
I concetti vengono illustrati con esempi su CFD su azioni americane e CFD su indici.
 

Il Supertrend

  • Cosa è e come si costruisce
  • Utilizzare al meglio l’indicatore e impostazione parametri
  • Come filtrare i segnali
  • Dalla teoria alla pratica

Il Money Management per la gestione del rischio

  • Valutare l’operazione: il rapporto rischio/rendimento
  • Il controllo del rischio
  • Diario di trading

Prerequisiti

E' consigliabile una conosenza base di:

  • Marginazione e vendita allo scoperto
  • Ordini limite, mercato e condizionati

Obiettivo corso

A fine incontro, i partecipanti sapranno:

  • Individuare timing di ingresso e uscita dal mercato
  • Prendere in autonomia decisioni d’investimento
  • Gestire le proprie posizioni
Vuoi maggiori informazioni? Lascia i tuoi dati, verrai ricontattato da un nostro specialista.
Se sei già cliente Fineco accedi all'area privata per richiedere il contatto.
S'è verificato un errore durante l'inoltro richiesta. La invitiamo a riprovare tra qualche minuto.
Grazie per l'interesse, ma i suoi dati sono già stati registrati nei nostri sistemi.
Grazie per esserti registrato. Sarai contattato al più presto.
Grazie per aver lasciato i tuoi dati. Sarai contattato al più presto.

Cliccando sul pulsante «invia» i tuoi dati saranno trattati al solo fine di rispondere alle richieste di informazioni. Inoltre, se vuoi sempre essere informato sulle novità di Fineco leggi l’informativa e rilascia i tuoi consensi:

al trattamento dei dati per finalità commerciali
al trattamento dei dati per finalità di profilazione anche mediante arricchimento
Apri un conto Fineco. Bastano 5 minuti con la tua webcam.

I corsi di cui sopra, laddove riferiti a prodotti/servizi di Fineco, hanno esclusivamente finalità pubblicitaria. Le informazioni fornite nell'ambito dei corsi hanno valore indicativo e non sono complete circa le caratteristiche, la natura e i rischi dei prodotti/servizi menzionati. Chiunque ne faccia uso per fini diversi da quelli puramente informativi cui sono destinati, se ne assume la piena responsabilità. Eventuali riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi quali attività di consulenza in materia di investimenti, né offerta al pubblico o sollecitazione all'acquisto dei prodotti o servizi menzionati. Non verrà fornito materiale didattico.
Per tutte le condizioni relative ai prodotti/servizi di Fineco è necessario fare riferimento ai fogli informativi e all'ulteriore documentazione informativa prescritta dalla normativa vigente.

CFD (Contract For Difference):  strumenti finanziari derivati negoziabili in contropartita diretta con FinecoBank il cui valore è direttamente collegato a quello dell'attività sottostante (valori mobiliari, Indici, valute, futures su obbligazioni, futures su indici di volatilità e futures su materie prime) e ne segue quindi l'andamento. In particolare il CFD prevede il pagamento del differenziale di prezzo registrato tra il momento dell'apertura e il momento di chiusura del contratto. Il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura sono determinati dalla banca applicando, a seconda dei casi, un mark-up o uno spread sul prezzo del sottostante nella misura indicata nelle condizioni economiche che regolano il servizio. Il CFD è caratterizzato da un forte effetto leva: questo significa che un movimento dei prezzi di mercato del sottostante relativamente piccolo avrà un impatto proporzionalmente più elevato sul margine che, nel caso di movimento sfavorevole rispetto al segno della posizione del cliente (aumento del prezzo del sottostante per le posizioni corte, diminuzione per le posizioni lunghe) potrà andare pressochè interamente perduto. L'operatività overnight prevede l'applicazione di interessi nella misura indicata nelle condizioni economiche che regolano il servizio.
Prima di operare in CFD leggere attentamente i documenti contenenti le informazioni chiave (KIDs) disponibili sul sito finecobank.com.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 73,93% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con FinecoBank. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro.

Le leve offerte sono differenziate in base alla tipologia di sottostante e alla classificazione della clientela: fino a 28,57 volte per i clienti al dettaglio e fino a 100 volte per i clienti professionali.

Per le condizioni economiche, le caratteristiche, la natura e i rischi dei prodotti occorre fare riferimento all'integrazione contrattuale avente ad oggetto i servizi di ricezione e trasmissione di ordini, esecuzione ordini per conto dei clienti anche mediante negoziazione per contro proprio di strumenti finanziari derivati, alle pertinenti Schede prodotto e Norme operative, disponibili sul sito finecobank.com.

... followers