Mini menu

LA SOSTENIBILITà è IL NOSTRO INVESTIMENTO SUL FUTURO

<

Indici e rating

Standard Ethics ha confermato lo Standard Ethics Rating "EE+", un "very strong investment grade" assegnato a Società sostenibili con un basso profilo di rischio reputazionale e forti prospettive di crescita a lungo termine.

Report Standard Ethics

A giugno 2020, FinecoBank è entrata a fare parte del FTSE4Good Index Series, un insieme di indici gestiti dal FTSE Group (Financial Times Stock Exchange) che identificano e misurano le performance ESG delle organizzazioni impegnate in buone pratiche di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

Certificate of Membership

FinecoBank è posizionata 26esima su 80 nell'Integrated Governance Index, indice che vuole fotografare il grado di progresso delle imprese nella governance della sostenibilità in relazione agli aspetti chiave di sostenibilità, come la presenza o meno di un comitato sostenibilità, l’esistenza di una politica di remunerazione legata a parametri ESG o la diversity del board.

Il Gruppo è incluso nell'indice Bloomberg Gender Equality Index (GEI) 2022 che traccia i risultati finanziari delle aziende che si impegnano a sostenere la parità di genere attraverso lo sviluppo di politiche di gestione e rappresentanza in modo trasparente ed equo.

Bloomberg Gender Equality Index

MSCI ha confermato a FinecoBank l’ESG rating pari ad “A”, su una scala che va da “CCC” a “AAA”.

MSCI ESG Rating

Fineco è anche posizionata tra le migliori banche a livello internazionale secondo le valutazioni di rischio ESG di Sustainalytics, raggiungendo un ESG Risk Rating pari a 15.8 (Low risk).

Sustainalytics Company ESG Risk Rating

finecobank.com in english

finecobank.co.uk

Pubblico Avviso alla clientela dei Comuni oggetto di ordinanza (v. all'allegato n. 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 23 febbraio 2020).

A testimonianza dell’attenzione verso la propria Clientela, Fineco ha deciso di intraprendere un’azione a favore dei Clienti che vivono nei Comuni coinvolti dall'emergenza Coronavirus – Covid19.

Fino al 15 aprile 2020 i titolari di mutui Fineco relativi a edifici ubicati nei comuni indicati nel decreto, possono richiedere la sospensione del pagamento delle rate di mutuo fino alla cessazione dello stato di emergenza (dichiarato per un periodo di 6 mesi dalla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020).
Tale misura non comporterà alcun costo aggiuntivo né l’applicazione di interessi di mora.

E’ possibile contattare il numero verde 800.52.52.52 per reperire le informazioni necessarie al fine di attivare la sospensione del pagamento delle rate con decorrenza dalla prima rata utile successiva alla richiesta.

Si precisa che la sospensione non costituisce in alcun modo novazione del contratto di mutuo e resta ferma ogni altra modalità, patto, condizione e garanzia di cui al contratto di mutuo, con particolare riferimento alla garanzia ipotecaria.Le rate sospese inizieranno a decorrere al termine del periodo di sospensione con corrispondente allungamento del piano di rimborso per una durata pari al periodo di sospensione stesso, mantenendo la loro attuale periodicità.