50€ IN BUONO AMAZON O 100 ORDINI GRATUITI: Apri il conto Fineco, hai il canone gratuito per un anno (Regolamento)
e puoi ricevere un bonus a scelta (Regolamento). Inizia ora

Mini menu

LA SOSTENIBILITà è IL NOSTRO INVESTIMENTO SUL FUTURO

Per le persone

Dipendenti e consulenti finanziari costituiscono il capitale umano di Fineco. Per questo, il Gruppo si impegna ad investire costantemente sul loro sviluppo e la loro crescita, supportandoli e creando un ambiente di lavoro inclusivo e sostenibile.

Le nostre persone

Fineco ha sempre puntato ad una crescita organica volta alla valorizzazione delle professionalità aziendali.

I nostri dipendenti

L'obiettivo a cui Fineco punta ogni giorno è diventare per i suoi collaboratori "The Place To Be", ovvero il posto di lavoro in cui ognuno possa esprimere al meglio il proprio potenziale e le proprie aspirazioni contribuendo al successo e alla sostenibilità del business. Negli ultimi anni la Banca ha anche conseguito la certificazione Top Employer Italia, assegnata alle società che si distinguono per le strategie e le politiche in ambito HR, offrendo ai propri dipendenti le migliori condizioni di lavoro, a dimostrazione del giusto percorso intrapreso in questo ambito.

I nostri consulenti finanziari

La Rete dei consulenti finanziari di Fineco rappresenta un canale di business strategico per la Banca e si fonda sui pilastri fondamentali di:

crescita, sia organica sia attraverso il reclutamento di nuovi consulenti finanziari, senior e beginner;
trasparenza e qualità della relazione con il cliente, instaurando un rapporto di fiducia tra clienti e consulenti, i quali orientano la loro attività per trovare soluzioni adatte ai singoli, sulla base dell'analisi dei bisogni, delle esigenze e delle aspettative dei clienti;
innovazione ed efficienza, attraverso l'adozione di un modello definito cyborg-advisory, ovvero una piattaforma di consulenza estremamente evoluta sia dal punto di vista tecnologico, sia delle soluzioni di investimento offerte, garantendo tempestivamente ai clienti l'assistenza necessaria.

Diversità e non-discriminazione

La diversità di genere, di pensiero, di esperienze e di competenze, rappresenta un valore che contribuisce all’arricchimento professionale di Fineco, nonché un elemento di forza in un contesto competitivo in continua evoluzione, da valorizzare in quanto fonte di nuove idee. Per questo motivo il Gruppo ha adottato da tempo una serie di Policy e di iniziative volte a promuovere un ambiente fondato sulle pari opportunità e sul rispetto della dignità e in cui in nessuna circostanza sono tollerate discriminazioni o molestie. La nomina del Diversity Manager, la partecipazione ad eventi dedicati, la collaborazione con Jobmetoo e il continuo monitoraggio del gender balance, del gender pay gap e dei rientri dal congedo parentale sono solo alcune delle attività messe in atto dal Gruppo in tale ambito.

Valorizzazione e sviluppo delle persone

Lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse umane rappresenta per Fineco un fattore strategico e, per tale motivo, vengono offerti adeguati piani e programmi di formazione su tematiche obbligatorie - quali antiriciclaggio, anti-corruzione, sanzioni finanziarie e tutela del consumatore - tecniche e comportamentali, volti a sviluppare le capacità e le competenze di ciascuno. Il Performance Management è lo strumento utilizzato nel Gruppo per garantire a ogni dipendente non solo una valutazione trasparente ed obiettiva, ma anche per individuare opportunità future di apprendimento e sviluppo. Fineco si propone, anche attraverso adeguati meccanismi di remunerazione e di incentivazione, di creare un ambiente lavorativo inclusivo, in grado di attrarre, trattenere e motivare risorse altamente qualificate capaci di costruire il suo vantaggio competitivo e premiare chi è allineato ai suoi standard di costante comportamento etico nella conduzione di un business sostenibile.

Welfare e dialogo con le parti sociali

Fineco vuole sostenere il benessere delle proprie risorse e delle loro famiglie; per questo motivo il Sistema di Welfare aziendale è in continua evoluzione e arricchimento. Sono ad esempio offerti benefit che integrano i sistemi nazionali di previdenza, assistenza sanitaria e supporto al work-life balance, a garanzia del benessere dei dipendenti e di quello dei loro familiari, oltre all’offerta di condizioni speciali di accesso a diversi prodotti bancari e ad altri servizi di FinecoBank. Proseguono inoltre i lavori della Commissione Paritetica per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, l’innovazione e il welfare, con l’obiettivo di sviluppare e migliorare i servizi e le iniziative riconducibili a 4 macro aree tematiche: risparmio, famiglia, work-life balance e salute.

finecobank.com in english

finecobank.co.uk

Pubblico Avviso alla clientela dei Comuni oggetto di ordinanza (v. all'allegato n. 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 23 febbraio 2020).

A testimonianza dell’attenzione verso la propria Clientela, Fineco ha deciso di intraprendere un’azione a favore dei Clienti che vivono nei Comuni coinvolti dall'emergenza Coronavirus – Covid19.

Fino al 15 aprile 2020 i titolari di mutui Fineco relativi a edifici ubicati nei comuni indicati nel decreto, possono richiedere la sospensione del pagamento delle rate di mutuo fino alla cessazione dello stato di emergenza (dichiarato per un periodo di 6 mesi dalla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020).
Tale misura non comporterà alcun costo aggiuntivo né l’applicazione di interessi di mora.

E’ possibile contattare il numero verde 800.52.52.52 per reperire le informazioni necessarie al fine di attivare la sospensione del pagamento delle rate con decorrenza dalla prima rata utile successiva alla richiesta.

Si precisa che la sospensione non costituisce in alcun modo novazione del contratto di mutuo e resta ferma ogni altra modalità, patto, condizione e garanzia di cui al contratto di mutuo, con particolare riferimento alla garanzia ipotecaria.Le rate sospese inizieranno a decorrere al termine del periodo di sospensione con corrispondente allungamento del piano di rimborso per una durata pari al periodo di sospensione stesso, mantenendo la loro attuale periodicità.